Perchè questa candidatura

Mi sento profondamente onorato a rappresentare la coalizione di centrodestra nel Collegio Uninominale 5 Genova-Rapallo, per l’elezione alla Camera dei Deputati del Parlamento italiano. Per chi come me ha dedicato gran parte della sua vita all’impegno e all’attività politica, arrivare a poter rappresentare i miei concittadini in questa massima Istituzione è il riconoscimento del lavoro e dell’esperienza maturati negli anni a servizio del territorio.

Esperienza

Ritengo che la politica sia ancora l’attività più nobile che l’uomo possa esercitare, a servizio dei propri simili e del bene comune, a dispetto del clima di antipolitica e, troppo spesso purtroppo, del reale scollamento dai cittadini e dai loro problemi.
Ritengo che sia un’attività che non si improvvisa, ma che richiede impegno ed esperienza.

Passione

Fin dal liceo appassionato di politica e amministrazione. Una passione che mi ha accompagnato tutta la vita e che ho coltivato con l’impegno diretto prima con la democrazia cristiana e quando si è sciolta con forza italia.

Impegno

Sono stato per due mandati Sindaco di Rapallo, dal 1995 al 1999 e dal 1999 al 2004, consigliere della Provincia di Genova e capogruppo di FI, dal 2002 al 2007, consigliere comunale di Rapallo dal 2004 al 2007, consigliere regionale dal 2010 al 2015, consigliere comunale di Favale di Malvaro, dal 2011 al 2016. Attualmente sono coordinatore provinciale di Forza Italia.

Per fare politica, e buona politica, ritengo sia necessario avere una preparazione che nasce - da un lato - dalla pratica, dal fare, dall'essere in contatto quotidianamente con le persone e il territorio e, dall'altro, dalla conoscenza delle procedure amministrative e del funzionamento delle istituzioni.
Roberto Bagnasco
La mia storia

La mia storia

Sono nato a Novi Ligure il 7 aprile 1950, da sempre vivo e lavoro a Rapallo, dove svolgo l’attività di farmacista nella farmacia di famiglia. Sposato, ho un figlio Carlo, oggi sindaco di Rapallo, due nipoti Roberto e Ludovica. Sono stato due volte sindaco, di Rapallo, eletto direttamente, consigliere provinciale, consigliere regionale e anche consigliere di Favale di Malvaro. Una politica attiva sul territorio senza mai abbandonare l’attività di farmacista. Appassionato sportivo, faccio parte dell’associazione Italiana Arbitri , e oggi sono arbitro benemerito della sezione di Chiavari.Da quando, bambino, mi sono trasferito a Rapallo, mi sono innamorato di questa città, che è diventata il punto di focale del mio impegno e della mia passione politica. Sono stato due volte Sindaco di Rapallo, consigliere provinciale, consigliere regionale, e ora coordinatore provinciale di Forza Italia. Ho ricoperto l’incarico più prestigioso, e il più difficile, quello di Sindaco della mia città, e sono stato in opposizione nelle sedi provinciale e regionale. Insomma, ho vissuto la politica attiva sul territorio, impegnato quotidianamente per i miei concittadini e per la nostra realtà.